Olio nuovo – campagna 2019/2020. Prezzi dell’olio extravergine

Il periodo di raccolta delle olive e la produzione di olio, qui nella Tuscia, è l’autunno inoltrato, ovvero da metà ottobre a fine novembre. Il massimo della qualità si ottiene lavorando nel più breve tempo possibile, le olive raccolte a partire da metà ottobre a metà novembre.

Oliveto
oliveto

Per capire il giusto prezzo per un olio d’oliva di qualità bisogna partire da alcune considerazioni di base. Bisogna capire che ci sono oli e oli, come per qualsiasi prodotto di consumo. Le differenze di prezzo sono date dalla qualità, dal tipo di lavorazione e anche e soprattutto se l’olio è veramente “originale”.

Se noi guardiamo i prezzi sugli scaffali nei supermercati, si va dai 1.99 euro al litro ai 10 euro per litro. Succede come dicevamo per tutti i prodotti di consumo, e così anche per l’olio EVO. La considerazione principale da fare è che trattandosi di un prodotto alimentare, quindi che incide anche sul benessere fisico, non si dovrebbe comprare a cuor leggero un prodotto “scadente” o peggio adulterato.

Se siamo di fronte ad un vero olio extravergine di oliva Italiano, lavorato con metodi artigianali (senza solventi ed enzimi chimici per migliorare la resa) il suo costo medio non deve essere a meno di 7/9 euro al litro. Ora proviamo a spiegarvi il perché.

Normalmente da 100 kg di olive si ottiene 11-13 kg di olio.
Quindi per fare un litro di olio ci vogliono circa 7-8 kg. di olive.

Il costo medio delle Olive Italiane Sfuse per 100 kg nei mercati e piazze Italiane (Novembre 2019) si attestava a euro 65-70 euro, a euro 80-90  per OLIVE BIO.

Fattori che determinano il prezzo di un olio extravergine di oliva

Molti sono portati a pensare che se presso la grande distribuzione si trova olio di oliva a 2 euro al litro è molto probabile che chi lo sta vendendo a prezzi superiori stia semplicemente cercando di lucrare su un ingrediente tipico della cucina mediterranea. In realtà per costare 2€, il prodotto offerto è una miscela di oli, estratti chimicamente, tutt’altro che olio di oliva extravergine!

Coltivazione-Potatura
Il costo della coltivazione varia a secondo dei metodi di raccolta e coltivazione che vi sono scelti, ma anche il tipo di cultivar (varietà diverse di olive danno rese diverse). Nonché la concimazione: utilizzare concimi chimici sicuramente fornisce una resa maggiore; noi della cooperativa olivicoltori di Villa San Giovanni in Tuscia, produciamo in primis per le nostre famiglie e abbiamo optato per una strada differente: o non si usano concimi o si utilizzano concimi bio forniti dall’associazione dei Produttori (APPO Viterbo)

Raccolta
Il costo della raccolta rappresenta un costo elevato. E’ sempre più difficile trovare personale attrezzato e capace.

Molitura
Il costo della Molitura incide. Il prezzo medio per 100 kg di olive, si aggira intorno a 15/18 euro.

Stoccaggio-Imbottigliamento-Spedizione-Imballaggio-Etichettatura
Ci sono aziende che investono di più sul marketing e sulla pubblicità, altri che si affidano a Internet. Questi fattori fanno sì che il costo sia personalizzato.

Costo medio di produzione di un Olio Extravergine di Oliva
Tenendo conto dei fattori sopra menzionati, arriveremo ad un costo medio di produzione di euro 5,5-6 a litro di olio extravergine mentre per l’olio bio ed a freddo il costo sale.

Se a questi fattori aggiungiamo i costi fissi: tasse, certificazioni, Haccp, consulenti, rete di vendita ecc.. e un piccolo GUADAGNO per far fronte alla manutenzione, si può affermare che un olio che costa meno di 7-9 euro al litro non può essere olio extravergine.

Il prezzo dell’olio è legato anche all’andamento di produzione, sia per qualità che per quantità di prodotto ottenuto, che per ogni campagna olearia può variare in modo sensibile  (condizioni climatiche, attacchi parassitari ecc.).

L’annata 2018/2019 è stata limitata (abbiamo prodotto solo 745 litri di olio)  per via delle condizioni climatiche, record di caldo/umido e Proliferazione di diversi insetti (come la mosca) e parassiti, resa bassissima, quindi i prezzi sono più alti di circa 2-3 euro rispetto all’annata 2019/2020.

Da questi fattori emerge in modo chiaro che stilare un prezzo che sia uguale per tutte le zone d’Italia vocate alla produzione dell’olio extravergine non è assolutamente pensabile.

Per capire il prezzo medio di partenza di un olio
Per vedere i prezzi all’ingrosso (merce nuda), bisogna visionare nelle varie piazze Italiane di vendita o sul portale dell’ISMEA, che non tiene conto del trasporto, dell’imballaggio, della confezione, delle certificazioni, del guadagno,dell’Iva, ecc..

L’olio di oliva si può anche fare

Come mai nella grande distribuzione si trovano Lattine/Bottiglie a costi molto minori?
L’olio extravergine di oliva si può fare “anche” con le olive, ma non solo. In commercio, in alcuni casi, di olio extravergine di oliva non vi è nemmeno l’ombra.
Le grande Aziende miscelano l’ olio lampante cioè un olio che non è neanche commestibile di raffineria con una piccola quantità di olio extravergine di oliva, la legge purtroppo lo consente ed i consumatori sono spesso truffati e ignari.
A confermare questa affermazione è un dato che dice chiaramente che l’olio extravergine di oliva risulta ai primi posti della classifica dei prodotti più contraffatti.

Olio contraffatto

Qui sotto inchieste sulla frode sull’olio:
vediamo come Presa Diretta ci aggiorna sull’ultimo scandalo dell’olio a 1.99 euro, oppure come un Olio Lampante non commerciabile possa divenire Olio Extravergine di Oliva…..vai su rai.tv.….

Un’altra inchiesta svela come da Olio Tunisino o comunitario diventa Olio Biologico Italiano…l’inchiesta è stata fatta da Danilo Lupo su La7 ha seguito da Livorno a Roma fino a Lecce il filo di una frode milionaria che specula sul crollo della produzione di extravergine made in italy….

Sempre più truffe…si annidano nel mondo oleario

Acquistare l’olio presso la nostra cooperativa, equivale a prendere un prodotto con caratteristiche uniche, non industriali; poter consumare un prodotto sano, come se le olive fossero le proprie, avendo la consapevolezza che i primi consumatori sono i nostri figli!

Visita il nostro shop: www.frantoiotuscia.it

Lascia un commento